Volontaria canile milano sudDifficile mettere per iscritto sentimenti e motivazioni ma ci provo...

Da che ho memoria ho sempre amato gli animali ed in particolare i cani. Perché? Non lo so, forse per il loro animo puro, perché è l'animale che ha sempre accompagnato l'essere umano fin da quando è comparso sulla terra, perché si affidano totalmente a te, ti amano anche se sei un essere spregevole e pensano che li ami come loro ti amano: in modo incondizionato.
Fino a pochi anni fa non ero mai entrata in un canile perché ero consapevole che vedere quelle sfortunate creature trascorrere giorno dopo giorno la loro vita dentro le gabbie e sentirsi impotente davanti a quegli occhioni che chiedono una carezza e un po' di affetto, mi avrebbe distrutto emotivamente.  Negli anni '80,  ho contribuito a fondare la prima associazione del sud Milano ma seguivo la parte amministrativa. Allora i volontari non erano i benvenuti nei canili e i cani dopo pochi giorni venivano soppressi.

Conclusa la mia attività lavorativa e cresciuti i figli ho pensato che avrei potuto dare il mio piccolo contributo per accompagnare, nel miglior modo possibile, queste meravigliose creature all'adozione.
Ho trovato questa associazione serissima dove i volontari si occupano dei cani a 360° e  sono seguiti da tutti i punti di vista forse meglio dei cani padronali, e ho deciso di iniziare  questa avventura...Quando trovano una famiglia che li ami dimentichi la fatica e la sofferenza perché andare in canile è anche questo, e si è solo  tanto, tanto felice di aver, per una piccolissima parte, contribuito a cambiare la loro vita.
Inizi pensando di fare qualcosa per loro ma dopo poco capisci che sono loro che fanno tanto per te.
Ricordo uno per uno i cagnolini che ho seguito e tutti, chi per un motivo, chi per un altro, hanno lasciato la loro improntina nel mio cuore. Avrei tanti episodi da raccontare sulla sensibilità e l'affetto che hanno dimostrato ma diventerebbe troppo lunga, solamente vorrei dirvi che,  forse non ci crederete, ma loro sentono quando c'è in previsione di andare in famiglia: mi è capitato con diversi cani che si comportassero in modo "anomalo" manifestando la loro felicità; io credo  che forse sentono che tu sei tanto felice per loro e pur non sapendo bene perché sono felice a loro volta.